Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Reggina, in trasferta sempre male nei derby. Il Cosenza può approfittarne

Reggina, in trasferta sempre male nei derby. Il Cosenza può approfittarne

La stagione, sotto il profilo del campanile, era iniziata nel migliore dei modi con la vittoria nel derby dello Stretto alla seconda giornata.

Adesso, la Reggina, soprattutto in trasferta, dimostra di soffrire le pressioni che derivano dalle sfide più sentite.

Non sono, ad esempio, mancate le polemiche per la prestazione negativa offerta dal San Filippo in chiusura di 2016.

Gli amaranto sono caduti per 2-0 e hanno confermato un trend che non li vede molto fortunati nelle sfide più sentite.

E non solo, perchè il match tra corregionali con la Vibonese, una partita tra amici più che un derby, ha visto un’altra sconfitta della squadra di Zeman.

E’ andata leggermente meglio a Catanzaro dove la papera di Grandi, a tempo scaduto, ha permesso a Bianchimano di evitare la sconfitta al sodalizio dello Stretto.

A Cosenza l’ultima occasione per invertire il trend.

Un’opportunità, ma anche l’ostacolo più difficile.

Tra tutte le “vicine”, infatti, i silani sono la squadra più forte.