Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, per ora gli amaranto pagano dazio al mercato di gennaio. Degli altri

Reggina, per ora gli amaranto pagano dazio al mercato di gennaio. Degli altri

Il 31 gennaio alle ore 23 si è chiuso il mercato di gennaio, senza alcun botto da parte di una Reggina che è riuscita a liberarsi della zavorra rappresentata dall’ingaggio di Oggiano, ma non di quello di De Bode, fuori da programmi ma a libro paga della società.

Sono arrivati Leonetti e De Vito per i quali si attende la dimostrazione che il loro innesto ha elevato la forza complessiva della rosa.

Va detto, però, che gli amaranto nelle ultime due partite hanno dovuto pagare dazio ai nuovi acquisti delle avversarie.

Il Catania, infatti, è riuscito ad avere ragione della squadra di Zeman grazie alle reti di Marchese e Tavares, calciatori arrivati nella sessione invernale del calciomercato.

Poi è toccato al Monpoli che, a Reggio, è riuscito a strappare un punto soprattutto grazie alle parate del portiere Furlan, arrivato nelle ultime settimane in Puglia.

E attenzione al Cosenza che ha messo nel motore di De Angelis calciatori come Letizia, Mendicino e Calamai, che ha già fatto gol all’esordio a Vibo.