Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, arrivato febbraio, mese terribile e anche decisivo. Che partite!

Reggina, arrivato febbraio, mese terribile e anche decisivo. Che partite!

Febbraio e marzo solitamente vengono indicati come i mesi più importanti della stagione. Qualunque sia la categoria dalla massima serie fino alla Lega Pro. Due mesi in cui diventano decisivi risultati e posizioni in graduatoria, per poi giocarsi lo sprint finale per la testa o la coda della classifica. Pienamente dentro questa considerazione la Reggina, a maggior ragione andando a guardare nell’immediato quello che è il calendario della squadra amaranto soprattutto nel mese appena iniziato. Si parte domani con il Monopoli in casa, formazione che oggi staziona nella parte centrale della classifica ma che, se battuta da Coralli e soci, potrebbe ritrovarsi molto vicino alla zona pericolo. Non meno importante l’impegno di lunedi prossimo in posticipo contro il Cosenza, derby meno sentito rispetto a quello con il Messina, ma pur sempre derby e quindi gara aperta a qualsiasi risultato, contro una compagine uscita rafforzata dall’ultimo calciomercato ed oggi nelle alte sfere della graduatoria. Febbraio ci regala anche il match al Granillo contro la capolista Lecce. Sfida dal grande fascino con gli amaranto già protagonisti nella partita di andata, partita in cui venne fuori una grande prestazione, ma zero punti raccolti. Tre punti pieni, invece, quelli ottenuti la settimana successiva con l’altro squadrone, la Juve Stabia. Contro i campani, in trasferta, si concluderà questo mese terribile ed in qualche modo anche decisivo.