Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, alla fine ha vinto De Bode… o forse ha perso anche lui

Reggina, alla fine ha vinto De Bode… o forse ha perso anche lui

C’era da aspettarsi un calciomercato con la Reggina poco protagonista. Le ristrette disponibilità economiche e la necessità di cedere prima di vendere, hanno prodotto poco o nulla. Strategia o meno, il DG Martino lo aveva detto in tempi non sospetti che i movimenti sarebbero stati strettamente collegati alle operazioni in uscita di Oggiano e De Bode, con la prima andata in porto dopo una lunga attesa e l’arrivo di Leonetti, la seconda, invece, ha avuto qualche sussulto nella giornata di ieri, ma senza alcuna conclusione. La Reggina aveva necessità di rinforzare il reparto difensivo ed allora lo sforzo economico è stato prodotto ugualmente portando alla corte di Zeman il centrale De Vito e ne avrebbe fatto un secondo, qualora le richieste di Fall non fossero state esagerate, così come ritenuto dalla società. Due volti nuovi per il tecnico che vanno ad aggiungersi ad un organico già numeroso e che lo stesso allenatore desiderava potesse essere smaltito. Rimane in amaranto, ma fuori dall’organico Alessio De Bode, una resistenza la sua che oggi e se la situazione dovesse rimanere invariata, lo porterà fino alla fine della stagione senza mai vedere il rettangolo di gioco, per un ragazzo ancora giovane, sarebbe davvero un peccato. Scelte…