Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Gerace: “Reggina? Mai interessata, perchè a Messina si può fare grande calcio”

Gerace: “Reggina? Mai interessata, perchè a Messina si può fare grande calcio”

E’ una delle notizie che stanno facendo più rumore in questi giorni. La Reggina è a caccia di nuovi soci che possano dare vigore al nuovo corso, ma alcuni imprenditori reggini decidono di oltre passare lo Stretto, acquisire un Messina con un debito pesante e di provare a rilanciarlo.

Non deve essere un problema per Pasquale Gerace, nuovo presidente peloritano e imprenditore che opera con un supermercato nella Locride, dato che la sua grande passione calcistica (la Juventus) annienta le rivalità tra dirimpettai.

“E’ una cosa  – rivela ai colleghi di Pianetamessina.com – nata perchè ci crediamo. Quando il mio amico Vottari (procuratore sportivo ndr) mi ha accennato che a Messina c’era la possibilità di acquisire quote societarie, l’ho chiamato dopo qualche giorno chiedendogli di farmi conoscere i dirigenti peloritani. Il resto lo sapete”.

E ci si chiede come mai non abbia mai pensato di aiutare la Reggina o di acquisirla:”“Non l’abbiamo mai pensato. A noi interessava solo il Messina. Qui c’è un progetto che si può sviluppare, un grande stadio, una città affamata di calcio. Sembrano frasi fatti, ma è quello che penso. E ci credo veramente. Ma, ripeto, oltre agli sforzi economici serve un ambiente adatto per poter mettere in pratica le proprie idee”.

Clicca qui per leggere l’intervista completa