Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Praticò: ‘Pozzebon ha grandi qualità, ma farebbe bene a collegare il cervello alla bocca’

Praticò: ‘Pozzebon ha grandi qualità, ma farebbe bene a collegare il cervello alla bocca’

Derby interminabile e tra minacce di querela, smentite e dichiarazioni, torna sull’argomento il presidente Mimmo Praticò, ospite della trasmissione Fuorigioco in onda su RTV, in modo particolare sulle dichiarazioni dell’attaccante Pozzebon, poi rettificate:

“Le dichiarazioni di Pozzebon hanno fatto male alla città di Messina non alla Reggina oppure a Mimmo Praticò. Sentire tutto questo offende il popolo messinese. Mi piacerebbe capire cosa significa “menare” in romano nel sottopassaggio, è contraddittorio rispetto a quanto lui cerca di giustificare nella rettifica che ha fatto successivamente alle sue dichiarazioni. Conosco le sue qualità, ma non lo vorrei come calciatore, sarebbe bene che collegasse il cervello alla bocca, fa danni anche a se stesso con queste dichiarazioni. Io spesso vengo criticato per la mia onestà intellettuale, ma ribadisco quanto già raccontato più volte. Ero all’interno dello spogliatoio, ho sentito urlare e sono uscito, pensavo a semplici grida. Poi ho incontrato un emissario della Procura Federale e mi ha detto che un calciatore del Messina ha colpito uno dei nostri giocatori. La sera stessa ho parlato con il presidente del Messina ed entrambi abbiamo deciso di buttare acqua sul fuoco, rispetto a quanto accaduto”.