Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Messina-Reggina senza fine. I peloritani: “Li quereliamo. Così trasferta sarà sempre vietata”

Messina-Reggina senza fine. I peloritani: “Li quereliamo. Così trasferta sarà sempre vietata”

Rischia di essere il Messina-Reggina più lungo della storia, anche perchè la pausa invernale del campionato offre larghi spazi di discussione.
La Gazzetta dello Sport, nella sua edizione calabro sicula, riserva ancora grande spazio alle vicende che hanno alimentato le polemiche post partita.

Il parapiglia di inizio partita, un colpo riservato a Rea nell’intervallo e il pullman in fiamme a fine partita.  Vicende ormai arcinote.
La Reggina, che sul campo ha perso meritatamnete, ha lamentato un trattamento “speciale” da parte della società ospitante e dei suoi tesserati.
Il Messina respinge le accuse e lo fa attraverso il suo legale Alessio Robberto che anticipa possibili spostamento in sede legale dei dibattiti dopo i post di Zeman e Cucinotti sui social network: “Hanno 48 ore di tempo per ritrattare, altrimenti procederemo con le querele. Le loro parole hanno esasperato i toni tra le due squadre e di questo passo giocheremo anche i prossimi derby senza tifoserie ospiti. Dispiace perchè i rapporti tra i presidenti sono ottimi”.