Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Messina, Lucarelli: “Diventiamo umili, siamo una Ferrari con il motore di una 500”

Messina, Lucarelli: “Diventiamo umili, siamo una Ferrari con il motore di una 500”

Ci si chiede a distanza di giorni che effetto abbiamo fatto le fortissime dichiarazioni del tecnico Lucarelli all’indirizzo dei propri calciatori, rilasciate a Sky Sport. Un attacco durissimo al comportamento dei suoi calciatori per la pessima prestazione fornita contro il Siracusa, per mancanza di umiltà, voglia, desiderio di arrivare a fare risultato con il sacrificio. Salvo poi concludere e mettere seriamente in dubbio anche la possibilità che qualcuno di questi possa calcare i campi della Lega Pro: “Diventiamo un po’ umili come fa il sottoscritto. Io ho 500 presenze in Serie A ed ho segnato centinaia di gol, però sono una persona umile e sono orgoglioso di allenare questa squadra. Ma tutti dovete capire che ad oggi siamo una Ferrari con il motore di una 500. Questo lo dovete capire anche voi giornalisti e tutti quelli dell’ambiente.

Ora basta, me ne vado perché sono incazzato e non voglio dire altro. Potrei dire che in questa squadra ci sono anche dei giocatori che non possono fare nemmeno l’Eccellenza… La verità è che siamo bravi solo nei preliminari, poi al momento di arrivare al sodo non riusciamo mai a combinare niente di buono”.