Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Praticò sempre prudente, ma a gennaio gli acquisti si faranno

Reggina, Praticò sempre prudente, ma a gennaio gli acquisti si faranno

La domanda che in tanti si pongono è quale sia la vera Reggina tra la squadra ammirata nella prima parte di stagione e quella “depressa” degli ultimi due mesi. Probabilmente né l’una né l’altra, ma come spesso accade la si può individuare nella via di mezzo che rappresenterebbe comunque una squadra collocata almeno al centro della classifica. Si è detto di tutto in queste ultime settimane, sono state avanzate ipotesi, si sono fatti ragionamenti sul perché di questa incredibile involuzione. La società ha parlato poco nell’ultimo periodo, il Direttore Generale per niente, il tecnico nei post gara ha detto e non detto, la squadra ha sempre garantito di metterci il massimo dell’impegno, almeno nelle dichiarazioni. La sensazione è che si aspetti con ansia la conclusione di questo 2016 per cambiare molte cose. Ed è proprio il silenzio di Gabriele Martino a farcelo pensare. Intanto la certezza è che secondo il suo punto di vista il problema non riguardi la conduzione tecnica, tenuto conto che, nonostante i pessimi risultati, Zeman continua a mantenere il proprio posto. Ed allora probabilmente è stata la scelta di alcuni uomini che viene messa in discussione dal responsabile dell’area tecnica e l’idea di rimuovere più di uno dall’attuale organico, non è poi così lontana dalla realtà. Nel frattempo il presidente Praticò ha parlato di sforzi economici prodotti dalla società già massimi, è la sua onestà intellettuale a non farlo sbilanciare su eventuali interventi in sede di calciomercato. La verità è che la Reggina certamente farà acquisti a gennaio, solo che questa volta non può essere sbagliata alcuna valutazione.