Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Zeman ha bisogno di Coralli. Coralli ha bisogno di Zeman

Reggina, Zeman ha bisogno di Coralli. Coralli ha bisogno di Zeman

Non è certo colpa sua se fino ad oggi è riuscito a realizzare solamente quattro reti. Gabriele Martino lo ha portato alla Reggina per fare gol e mettere al servizio dei tanti giovani la sua esperienza. Lo ha fatto attraverso enormi sacrifici, causa una condizione fisica mai ottimale, ma senza per un solo attimo trascurare impegno e determinazione. Claudio Coralli si batte e si sbatte ogni gara, spesso solo contro avversari in superiorità numerica e fisica, ha fatto sponde ed assist preziosi per i compagni di squadra, ma vuole dare molto di più ad una società che ha creduto in lui ed una tifoseria che lo ha sempre sostenuto. E’ rimasto fuori per infortunio nelle ultime due gare e la sua assenza è stata pesantissima, pronto al rientro per la delicata sfida contro la Paganese, indosserà nuovamente la fascia da capitano e tornerà protagonista per aiutare la Reggina a venire fuori da una incredibile situazione, impensabile fino a qualche mese addietro. Zeman ha bisogno della sua presenza in campo, ma anche Coralli ha bisogno che Zeman riesca a metterlo nelle condizioni di poter essere maggiormente decisivo nell’area di rigore avversaria. Per farlo c’è bisogno di una squadra meno timorosa e più produttiva sul piano delle conclusioni da rete. I pareggi servono a poco e la classifica in questo senso è chiarissima, c’è tra l’altro da sfatare il tabù trasferta, in questa stagione gli amaranto, lontani dal Granillo, non hanno mai fatto bottino pieno.