Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – Zeman: “Promosso lo spirito, chiedo scusa ai tifosi”

Reggina – Zeman: “Promosso lo spirito, chiedo scusa ai tifosi”

Il pareggio con la Fidelis Andria offre diversi spunti di analisi a Karel Zeman: “Sono soddisfatto dell’agonisno e dell’atteggiamento, a un certo punto ci eravamo sentiti bravi in questa stagione e adesso, però, abbiamo capito che bisogna lottare per salvarsi. Ci portiamo un po’ di paura dietro, giocare con entusiasmo ti fa fare meglio” .
“Chiedo scusa ai tifosi – prosegue – per lo spettacolo. Voglio anche dire, però, che oggi giocavamo contro una squadra in serie utile da dieci giornate”.
E su un possibile cambio di modulo: ” Oggi il problema non é stato tattico. Hanno avuto solo un paio di palle-gol, a fronte delle dieci avute con la Juve Stabia. C’erano per noi dei corridoi importanti, ma purtroppo paghiamo il momento non esaltante delle nostre migliori individualità”.

E su alcune scelte: “Bangu é stato sostituito perché stava faticando a rientrare, anche io l’ho visto tra i migliori. Porcino e Tommassone a piedi invertiti? Era una soluzione a cui si era pensato con lo stesso Toti, e nel primo tempo se lo avessimo servito di più avrebbe potuto mettere seriamente in difficoltà il loro quinto di sinistra”.