Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, ti ricordi di Elio Nigro e delle polemiche social? Domenica sarà al Granillo col Taranto

Reggina, ti ricordi di Elio Nigro e delle polemiche social? Domenica sarà al Granillo col Taranto

Per forza di cose quel play out del 30 maggio 2015 non lo potrà mai dimenticare nessuno ed è una storia legata a doppio filo all’organico del Taranto.

In quella squadra che regalò gioia vincendo il play out al San Filippo a tutti i tifosi della Reggina c’erano gli attaccanti Alessio Viola (leggi qui l’intervista) e Pietro Balistreri (leggi qui l’aneddoto).

Ma sempre nel Taranto figurano due calciatori che la storia la vissero sull’altra sponda.

Errico Altobello disputò 27 gare in quel Messina che che conobbe l’onta della retrocessione per mano dei rivali di sempre.

Ma risulta più difficile dimenticare Elio Nigro, per via della strana vicenda che si verificò tra l’andata ed il ritorno dei play out.

Sul profilo Facebook di Nigro comparve un post in cui accusava Cirillo e Aronica di atti di vero e proprio bullismo in campo. Non esattamente IMG_0520una cosa apprezzata dai calciatori che preferiscono far restare in campo le cose che accadono lì.

Nigro smentì la vicenda (leggi qui) e il Messina intervenne con un comunicato che sottolineava come il calciatore potesse essere stato vittima degli hacker (leggi qui).

Nigro lo scorso anno fu vicino a indossare la maglia amaranto in Serie D( leggi qui).