Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Taranto, in attacco c’è abbondanza. Il nuovo g.m. De Poli: ‘Sfida che dà stimoli’

Taranto, in attacco c’è abbondanza. Il nuovo g.m. De Poli: ‘Sfida che dà stimoli’

Due gli ex amaranto che domenica al Granillo potrebbero partire dalla panchina. Alessio Viola e Balistreri, l’eroe dello spareggio con il Messina, devono fare i conti l’abbondanza del reparto arretrato del Taranto. Il tecnico Prosperi infatti può contare anche su Bollino e Potenza e dovrà scegliere gli interpreti da mandare in campo dal primo minuto.

Oggi nella seduta pomeridiana la squadra ha effettuato un lavoro tecnico-tattico. La truppa rossoblù guidata da mister Fabio Prosperi si è concentrata sugli schemi su palle inattive e sui calci piazzati. Cedric si è sottoposto a cure fisioterapiche, mentre Stendardo ha svolto un lavoro differenziato. Nella mattinata di domani, sabato 19 novembre, prevista la consueta rifinitura e nel pomeriggio il gruppo partirà alla volta di Reggio Calabria.

Intanto il nuovo General Manager del Taranto De Poli si è presentato alla stampa ed alla città nel corso di una conferenza stampa allo stadio Iacovone. “E’ una sfida con me stesso – ha detto il neo dirigente rossoblu – accettare una piazza importante come Taranto da stimoli. Abbiamo l’obbligo di fare il bene del Taranto, la componente principale è proprio il pubblico. La squadra deve sentirsi infervorata dalla pressione della tifoseria, non condizionato in negativo”.