Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, la crisi impone dei cambi, Zeman valuta queste possibili novità

Reggina, la crisi impone dei cambi, Zeman valuta queste possibili novità

Quattro schiaffi pesantissimi, potrebbero indurre il tecnico Zeman a diversi cambi nell’undici titolare. Si è in piena fase di valutazione ed anche se le cause che hanno portato a questo clamoroso crollo sono molteplici, pare che le prime mosse riguardino proprio l’inserimento di forze fresche all’interno di un gruppo che, come era prevedibile, appare svuotato dal punto di vista fisico e mentale, dopo gli sforzi prodotti nella prima parte di stagione e con una preparazione atletica che tutti sappiamo come ha avuto il suo svolgimento. Per scegliere, partendo dalla difesa, sarà importante capire quali siano le condizioni di Maesano, sarebbe in questo momento il primo calciatore ad essere stato individuato per la sostituzione dell’esterno destro Cane. Tranne che qualche rara eccezione, fino al momento decisamente negativo il rendimento del difensore, già relegato diverse volte in panchina nella passata stagione, campionato di serie D. Ma, come detto, lo stesso Maesano è uscito anzitempo dal match di Melfi per un duro colpo ricevuto che oggi non gli garantisce il pieno recupero. E modifiche ci saranno anche in mezzo al campo. Posto garantito per De Francesco e Botta, sarà tra diversi elementi la scelta del terzo componente della linea mediana. Già visti all’opera i vari Bangu, Romanò, Knudsen, ancora neanche per un minuto Mazzone. In attacco si chiede di più, oltre alla volontà, al capitano Coralli. Nervoso, spesso isolato in avanti, ripetutamente in posizione di fuorigioco, ha bisogno di uomini più vicini per rendersi maggiormente pericoloso. Porcino è tra i giocatori con il rendimento migliore, sarà certamente in campo ma da capire se ancora sulla linea degli attaccanti, forti dubbi sull’impiego di Fabio Oggiano, uno degli elementi più contestati di questo avvio. Le alternative, almeno numericamente non mancano, Carpentieri ha mostrato qualità interessanti, i tifosi amaranto vorrebbero vedere almeno per una volta il giovane Tripicchio.