Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Bordate di Gazzoni che non dimentica: “Guardate che fine ha fatto la Reggina”

Bordate di Gazzoni che non dimentica: “Guardate che fine ha fatto la Reggina”

Difficile dimenticare il burrascoso rapporto tra l’ex presidente del Bologna Gazzoni Frascara e la Reggina di Lillo Foti.
L’ex presidente del club felsineo fece la guerra a tutto lo Stretto.
Prima se la prese con una fideiussione irregolare depositata dalla Reggina e firmata dalla Sanremo spa di Giacinto Facchetti, poi con il Messina per la propria posizione amministrativa.
In entrambi i casi avrebbe aspirato a prenderne il posto in Serie A.
Nel corso di un’intervista rilasciata a Tuttobolognaweb e ripresa dalla Gazzetta dello Sport ha invitato l’intera città Bologna a coccolarsi la nuova proprietà canadese e a stendere un tappeto rosso ad un management che ha voglia di investire e costruire un nuovo stadio.
Ma Gazzoni non ha dimenticato il passato e si lascia andare a frecciate non certo pacifiche: “Guardate dove sono finite le mie avversarie di allora, Messina e Reggina, che sappiamo da chi furono governate”.