Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Cosenza-Reggina, sui social si gioca un derby d’alto livello. Sfida all’ultimo “like”

Cosenza-Reggina, sui social si gioca un derby d’alto livello. Sfida all’ultimo “like”

C’è una nuova dimensione su cui le tifoserie si sfidano ed è quella social. Ma non è solo un confronto basato sulla contrapposizione numerica, dato che ad entrare in gioco sono anche gli spettatori neutrali.

C’è un torneo dove Reggina e Cosenza hanno primeggiato ed è quello indetto da “Serie A – Operazione Nostalgia”. Una pagina che rievoca un calcio che non esiste più e che evoca aspetti romantici che oggi sembrano essere stati definitivamente smarriti.

Non a caso si “Machenessano’s cup”, ispirata dall’hashtag #machenessano attraverso il quale si vuole sottolineare come le nuove generazioni abbiamo perso quel tipo di calcio, fatto di stadi pieni e di calciatori come Gigi Marulla, Lentini, Zunico o Ciccio Cozza, Massimo Taibi e Nicola Amoruso.

Si sono sfidate 42 squadre attraverso un tabellone tennistico che ha portato in finale le due calabresi in una pagina che coinvolge addirittura oltre 400.000 utenti.

Qual è la storia tra quelle di Reggina e Cosenza ad ispirare maggiore magia tra gli appassionati?

E non è solo un problema di risultati conseguiti che altrimenti vedrebbero la Reggina primeggiare per i nove anni di A, là dove il Cosenza avrebbe meritato di arrivare ma, per una serie di coincidenze astrali, senza mai farcela.

Giovedì 10 novembre sulla pagina “Serie A – Operazione Nostalgia” andrà in scena il duello e quale tra i due simboli otterà più like si aggiudicherà il titolo, in teoria platonico, ma sicuramente prestigioso.