Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, a Vibo senza tifo organizzato. Zeman: “Giocheremo per loro”

Reggina, a Vibo senza tifo organizzato. Zeman: “Giocheremo per loro”

E’ un’identità perfetta quella che la Reggina ha creato con i suoi tifosi. A Vibo, probabilmente, sarebbero stati tantissimi ma la scelta del tifo organizzato di non omologarsi alla norma che impone la sottoscrizione della “tessera del tifoso” e la mancanza di deroghe quali ad esempio la “porta un amico” intiepidirà molto la macchia amaranto che domani, al Luigi Razza, sarà comunque molto corposa.
“Non trovo giusto che i nostri tifosi non possano seugirci in trasferta. Vogliamo par bene anche per loro che non potranno esserci”.
Karel Zeman, alla vigilia della sfida, regala nuove motivazioni al suo gruppo.
La squadra è reduce da un pesante 6-2 casalingo subito col Matera: “Dobbiamo tornare a gestire la palla con velocità e puntare la porta avversaria con decisione. Non è il momento per cambiare tanto”.
“La Vibonese -prosegue Zeman -è una squadra senza individualità di spicco, ma sono completi e costruiti bene. Devono solo sbloccarsi con una vittoria. Dopo Matera mi aspetto una buona prova fuori casa”.