Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Fuori dal campo il Karel che non ti aspetti. Ecco Zeman poeta, cantante e internauta

Fuori dal campo il Karel che non ti aspetti. Ecco Zeman poeta, cantante e internauta

Per forza di cose il personaggio del momento è lui: Karel Zeman. Con la Reggina sta regalando emozioni e ha mandato via lontano lo scetticismo che nasceva dal pregiudizio che si ha verso i “figli darte”.

Reggio si sta reinnamorando della sua squadra ed in buona parte lo deve alla squadra organizzata dal figlio del boemo.

Un personaggio brillante che non regala mai spunti scontati e che nasconde passioni inattese.

Il trentanovenne nato a Palermo, laureato in lingue, rivela alla Gazzetta del Sud in una lunga intervista: “Sono celibe. amo cantare sulle basi musicali. Chi mi ha ascoltato dice che ricordo Baglioni.  Scrivo poesie e esterno i miei pensieri.Navigo molto su internet e leggo soprattutto di sport.  In tv guardo “Chi l’ha visto” e il mio piatto preferito è la cotoletta alla milanese”

E un passato da calciatore: “Ho giocato sia a calcio che a pallacanestro, dove ero più portato fisicamente. Il calcio richiede recupero, il basket rapidità. Alla fine mi sono infortunato”.