Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Matera, il doppio ex Dionigi: ‘Nel mio cuore domina l’amaranto’

Reggina-Matera, il doppio ex Dionigi: ‘Nel mio cuore domina l’amaranto’

Il prossimo Reggina Matera metterà di fronte due squadre allenate da Davide Dionigi. Il tecnico emiliano però la maglia amaranto l’ha anche indossata da giocatore, la differenza è sostanziale…: ‘Lo sanno tutti, come la Reggina non c’è nessun’altra squadra nel mio cuore’, dichiara affettuosamente ai microfoni di Radio Touring.

Sulla sfida del Granillo, Dionigi ammette come la differenza dei valori sia importante: ‘Assieme al Lecce, per me il Matera è la squadra più forte del girone. Agli amaranto servirà un’impresa, assieme al sostegno dei tifosi. Il Matera ha un centrocampo fortissimo, l’unico difetto è che concede qualcosa agli avversari’.

La formazione di Auteri è ricca di ex amaranto, ben quattro, alcuni dei quali allenati da Dionigi in riva allo stretto. ‘Di Lorenzo è maturato tantissimo, può ricoprire tutti i ruoli della difesa e credo possa avere un futuro in serie A. Armellino l’ho voluto alla Cremonese e anche a Matera, anche lui merita categorie superiori’ De Rose e Louzada gli altri due ex della gara.

Dionigi aspetta una nuova chance in panchina (‘Secondo la mia idea di fare calcio, altrimenti pazienza’) e si sofferma sull’avvio positivo di mister Zeman in amaranto: ‘Ancora è presto per dare un giudizio definitivo ma sicuramente sta facendo bene, mostrando più equilibrio rispetto al padre che è stato comunque un maestro. Sono convinto che nelle categorie inferiori ci siano tantissimi tecnici che non riescono ad emergere, non per loro demeriti ma per vari motivi, come ad esempio lavorare in situazioni assurde ‘.