Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, a Caserta senza paura: puoi vincere. Le probabili formazioni

Reggina, a Caserta senza paura: puoi vincere. Le probabili formazioni

Piedi per terra, e voglia di sognare. La Reggina non vuole abbandonarsi eccessivamente all’entusiasmo, la vittoria sulla Juve Stabia ha rinnovato determinazione e sicurezze all’interno del gruppo amaranto e di mister Zeman. In Coralli e compagni c’è la convinzione di potersela giocare (giustamente) alla pari con tutte le avversarie, dato evidente dopo le sfide con contendenti del calibro di Cosenza, Lecce e Juve Stabia, giusto per citare le ultime tre squadre affrontate.

Fiducia nei propri mezzi ma nessun volo pindarico, l’equilibrio tattico e psicologico sta determinando positivamente l’avvio di stagione degli amaranto. Servirà una prestazione all’altezza questo pomeriggio sul campo della Casertana, squadra ‘ferita’ da vicissitudini societarie e reduce dal secco poker subito contro la Virtus Francavilla. Da non sottovalutare però la formazione campana allenata da Tedesco, composta da buone individualità  anche se un pò in difficoltà in fase offensiva, i 5 gol all’attivo infatti ne fanno il penultimo attacco del girone C.

Zeman non ha alcun motivo per cambiare l’undici che oramai è un monolite granitico di garanzie, anche se si attendono i guizzi decisivi sotto porta di Coralli e Oggiano. Conferma per la squadra tipo quindi, con Bangu nuovamente preferito a Knudsen. Stesso modulo, il 4-3-3, per la Casertana. I dubbi per Tedesco sono tutti in difesa, con Lorenzini candidato ad una maglia da titolare considerate le precarie condizioni fisiche di Potenza.  In mezzo al campo torna Matute, affiancato da Giorno e Carriero. In attacco solito tridente composto da Giannone e Carlini alle spalle di Orlando, ex Messina che due stagioni fa segnò il gol vittoria dei giallorossi nel derby dello Stretto.

PROBABILI FORMAZIONI

CASERTANA (4-3-3) – Ginestra; Finizio, D’Alterio, Lorenzini, Pezzella; Carriero, Matute, Giorno; Giannone, Orlando, Carlini. All. Tedesco

REGGINA (4-3-3) – Sala; Cane, Gianola, Kosnic Possenti; Bangu, Botta, De Francesco; Porcino, Coralli, Oggiano. All. Zeman