Home / Sport Strillit / COSENZA CALCIO / Lega Pro, Girone C, Solaroli: “Cosenza non mi aspettavo si ripetesse, che sorpresa la Reggina”

Lega Pro, Girone C, Solaroli: “Cosenza non mi aspettavo si ripetesse, che sorpresa la Reggina”

Riccardo Solaroli è stato  il responsabile dell’area tecnica della Lupa Roma ed è uno dei maggiori esperti di Lega Pro in ambito nazionale.

Ai microfoni di Tuttolegapro.com ha espresso il proprio giudizio sul girone C: ” Come esattamente si pensava dall’inizio sarà una lotta a due tra Lecce e Foggia che hanno qualcosa in più rispetto alle altre. Meluso e Di Bari hanno lavorato molto bene: il primo nel riportare entusiasmo, ricostruendo quasi da zero con un ottimo mercato. Il secondo è stato bravo nel gestire al meglio il caso De Zerbi. La Juve Stabia ha una buonissima struttura, non mi meraviglia che sia lassù. Non mi aspettavo onestamente che il Cosenza si ripetesse. Il Matera, invece, costruisce sempre squadre importanti ma ogni anno si trova contro vere e proprie armate. Come sorprese dico la Reggina, fin qui molto meglio di quanto si potesse immaginare, e il Fondi che da ripescata in extremis sta facendo bene in un girone difficile. Il Catania pagherà lo scotto della penalizzazione esattamente come l’anno scorso: qualche mese fa ottenne una salvezza all’ultimo secondo mentre quest’anno, se supera questo problema a livello mentale, potrebbero finire nei play-off. Messina? Ce l’ho nel cuore, mi dispiace vederlo così in basso. Mi auguro che risolva le problematiche societarie al più presto visto che i tifosi si meritano categorie molto più alte”.