Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Granillo, Zimbalatti: “Intero rifacimento a fine campionato. Riapriremo la curva nord”
I lavori al manto erboso del Granillo

Granillo, Zimbalatti: “Intero rifacimento a fine campionato. Riapriremo la curva nord”

Come anticipato nella mattinata di ieri, documentato anche dalle foto che sono state pubblicate, hanno preso il via allo stadio Oreste Granillo i lavori di rifacimento del manto erboso. L’operazione non prevede la rizollatura come programmato in un primo momento, vista la ristrettezza dei tempi, ma un intervento di risemina dell’intero rettangolo di gioco ed una successiva manutenzione che dovrebbero garantire comunque un buon risultato, che vedremo già in occasione della prossima gara interna contro il Matera. Determinante per il miglioramento del terreno di gioco, il trasferimento della Reggina sui campi di allenamento del centro sportivo S. Agata. Intervistato dal collega di Gazzetta del Sud, Licordari, l’assessore allo sport Zimbalatti ha fatto il punto della situazione: “Sul manto erboso del Granillo si tratta di un intervento parziale, ma molte criticità potranno essere superate. L’intero rifacimento è stato programmato per la fine del campionato. Sicuro la Reggina potrà proseguire la stagione disponendo di un impianto che sarà decisamente migliorato. Riguardo alla capienza, dagli attuali 20 mila e 400 posti, si cercherà nel giro di tre o quattro mesi, di portarla a 24 mila, collaudando anche il settore di curva nord attualmente chiuso“.