Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, a Lecce è una missione (quasi) impossibile. Si può fare l’impresa

Reggina, a Lecce è una missione (quasi) impossibile. Si può fare l’impresa

Pazza idea. Coralli già dal post gara del derby con il Cosenza era stato chiaro, ‘a Lecce non andremo in gita’ aveva assicurato il capitano amaranto. Nessuna presunzione nella formazione di Zeman, solo la consapevolezza di poter credere nell’impresa al cospetto di una delle corazzate del campionato. Il Lecce infatti, tranne il pareggio con la Casertana, ha fatto percorso netto e vuole dare la caccia al Foggia capolista.

La Reggina si presenta al ‘Via del Mare’ cosciente delle proprie qualità caratteriali, un terreno di gioco migliore rispetto al pessimo manto del Granillo permetterà agli amaranto di poter costruire le proprie trame di gioco. Zeman pensa ad affrontare i giallorossi senza grosse novità, non c’è alcun motivo infatti per toccare l’undici base. Il solito ballottaggio tra Bangu e Knudsen salvo sorprese sarà risolto con l’impiego dell’ex Fiorentina, in attacco Coralli sarà assistito da Oggiano e Porcino.

PROBABILE FORMAZIONE REGGINA (4-3-3) – Sala; Cane, Kosnic, Gianola, Possenti; Bangu, Botta, De Francesco; Oggiano, Coralli, Porcino. All. Zeman