Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, G. Praticò: “Pronti a rientrare al S. Agata”. Grande iniziativa dei tifosi

Reggina, G. Praticò: “Pronti a rientrare al S. Agata”. Grande iniziativa dei tifosi

A tenere banco in questi giorni la questione impianti. Sul Granillo si sono spesi fiumi di parole e ricevute moltissime critiche per le condizione nelle quali versa, da qualche giorno, invece, si è tornato a discutere di S. Agata visto che, ormai, sembra davvero ad un passo la riapertura della struttura di Via delle Industrie. Ospite di Gazzetta del Sud è il dirigente della Reggina 1914 Giuseppe Praticò: “Siamo ormai vicini a fare rientro al S. Agata ma per scaramanzia preferisco non sbilanciarmi. Abbiamo assoluta necessità del centro sportivo e speriamo di entrarci presto, per consentire oltre che alla prima squadra, anche ai ragazzi del settore giovanile di svolgere l’attività senza ulteriori disagi. Sul manto erboso del Granillo abbiamo le rassicurazioni dell’Amministrazione comunale che ha garantito l’intervento per la sistemazione”. Per quello che riguarda la squadra, il dirigente Giuseppe Praticò conferma le ambizioni e gli obiettivi di inizio stagione: “Stiamo procedendo secondo aspettative e l’obiettivo della permanenza è quello da raggiungere il prima possibile”. Intanto registriamo l’invito rivolto dal tifo organizzato alla gente di Reggio, fissando l’appuntamento per le ore 16 di venerdi allo stadio Granillo, giorno in cui la squadra effettuerà la rifinitura prima della partenza per Lecce. L’intento è quello di dare ulteriore sostegno e spinta al gruppo amaranto, in vista della complicata trasferta contro una delle favorite per la vittoria del campionato. Gli stessi tifosi che in occasione delle gare interne giocate dalla Reggina, hanno raccolto fondi per le popolazioni colpite dal terremoto.