Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Lo Monaco tuona: “Granillo terzo mondo. Derubati due volte”

Lo Monaco tuona: “Granillo terzo mondo. Derubati due volte”

Reggina-Catania è finita 1-1. Ma, a tenere banco in casa Catania, c’è il fatto relativo al furto subito dagli etnei negli spogliatoi
Un orologio, smartphones, qualche gioiello. Questo il bottino per i ladri che si sono introdotti all’interno della struttura.
Ma l’amministratore del Catania Pietro Lo Monaco, già presidente del Messina, ne ha per tutti: “Su un manto erboso degno della terza serie avremmo sovrastato la Reggina. Ho mandato al presidente della Lega Pro Gravina le foto del terreno – ha detto a Itasportpress.it – perchè questa è roba da terzo mondo. Non si possono organizzare eventi in una struttura fatiscente come questa. Ed è inconcepibile che i ladri possano entrare negli spogliatoi e rubare la fede nuziale a Marco Biagianti. Il sistema di sicurezza non ha funzionato e ci sono responsabilità da accertare.