Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Anticipo Reggina-Catania, ancora polemiche. Zeman vuole comunque la curva piena

Anticipo Reggina-Catania, ancora polemiche. Zeman vuole comunque la curva piena

Non si placano le polemiche per la decisione della Lega, su invito delle autorità competenti, di anticipare la sfida di campionato tra Reggina e Catania. Sono soprattutto gli abbonati, giustamente, a lamentarsene, tanti di loro, per motivi lavorativi, non potranno assistere ad uno dei match che la tifoseria attende perché incontro che ha fatto sempre storia. Il malcontento è generale, perché insieme alla tifoseria, c’è anche la delusione della società, del tecnico, dei giocatori. Il primo pensiero di mister Zeman, al termine della gara contro l’Akragas, è stato quello di rammarico per una decisione che porterà il Granillo a non avere lo stesso colpo d’occhio di qualche settimana addietro, in occasione del derby con il Messina. E Zeman più di ogni altro sa quanto questa squadra abbia bisogno di sostegno ed incitamento continuo. Un gruppo di giovani che vuole essere seguito, incitato, sospinto nei momenti di difficoltà, quanto fatto appunto dalla straordinaria curva sud nel match con i peloritani. Il direttore generale Gabriele Martino ha fatto addirittura appello alla generosità di chi potrebbe concedere qualche ora di permesso, quindi dare la possibilità di poter comunque assistere alla partita. Insomma, un disagio non di poco conto che si spera non sia così clamoroso come invece le previsioni fanno pensare. Reggina-Catania è una delle gare che maggiormente rimangono nella memoria storica di ogni tifoso e alla quale tutti vogliono partecipare. Questa volta, però, non sarà possibile.