Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Martino: ‘So dove può arrivare questa squadra. E cosa manca…’

Reggina, Martino: ‘So dove può arrivare questa squadra. E cosa manca…’

Idee chiare. Reduce dal pareggio ottenuto in extremis sul campo dell’Akragas, la Reggina si prepara al difficile turno infrasettimanale contro il Catania. Ospite del programma ‘Reggina in rete’, il direttore generale Martino si è soffermato sul presente e l’immediato futuro della formazione amaranto. ‘So quali sono le qualità di questa squadra, il nostro obiettivo è quello di salvarci nelle ultime giornate, senza passare dai play-out. Conosco anche le lacune, non siamo una corazzata che deve lottare per i primi posto, qualcosa manca. Il rimpianto legato al mercato è riferito a un nome preciso. Il nome ? Non lo dico (ride, ndr). Però basta vedere quali attaccanti, nell’ultimo giorno di mercato, sono passati dalla serie B ad una big di Lega Pro…’

Sulla scelta di Zeman e dei giocatori presenti in organico, il d.g. amaranto chiarisce: ‘Una volta deciso di non proseguire con mister Cozza, avevamo in mente di puntare su un tecnico che proponesse un calcio propositivo, questo ovviamente fa si che si possa correre qualche rischio in fase difensiva. Zeman è stato bravo anche perchè l’organico è stato costruito strada facendo, c’è da essere contenti per quello che lui e i ragazzi hanno fatto sinora. Tutto è migliorabile, ma ricordiamoci che siamo partiti dal nulla, un mese fa questo organico praticamente non esisteva’.

Sul mercato e possibili innesti dalla lista svincolati, Martino ammette: ‘Ci sono giocatori interessanti, ma non so se utili alla causa. Devo capire le condizioni di un giovane, speriamo sia una cosa di poco conto. Nel girone C ci sono 5-6 squadre molto forti, la Reggina può giocarsela con tutte le altre fermo restando che anche contro il Catania mercoledi non partiremo battuti’.