Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – Akragas, Zeman bacchetta i suoi per il primo tempo: “Accendiamo il cervello”

Reggina – Akragas, Zeman bacchetta i suoi per il primo tempo: “Accendiamo il cervello”

“Se siamo al 100% delle motivazioni e della corsa, arrivando persino a dominare le partite. Se questo non avviene paghiamo le disattenzioni e andiamo in svantaggio”.
Karel Zeman bacchetta così i suoi per un primo tempo che poteva costare caro ad una Reggina che, nella ripresa, è riuscita ad ottenere il 2-2 contro l’Akragas (qui il commento).

“Il dominio totale – prosegue Zeman ai microfoni di Radio Touring – del secondo tempo avrebbe dovuto portarci ad evitare i cross e a puntare sulle combinazioni rapide. Ora iniziamo a stare bene sotto il profilo atletico, quindi dobbiamo pensare a non spegnere mai il cervello”.

All’orizzonte la sfida col Catania: “Affrontiamo un avversario più quotato di noi, che ha riposato dieci giorni e probabilmente senza tanti tifosi che non potranno venire per motivi di lavoro. Giochiamo soprattutto per loro e se vinciamo è meglio”.