Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Mazzone. “Voglia di amaranto e quel play out con il Messina indimenticabile”

Reggina, Mazzone. “Voglia di amaranto e quel play out con il Messina indimenticabile”

La Reggina, l’esordio in Lega Pro a 17 anni, il fallimento della vecchia società ed il passaggio al Pescara. Oggi il centrocampista reggino Mazzone è tornato nuovamente ad indossare la maglia della squadra che ha nel cuore, dopo la chiamata ha fatto di tutto per tornare in riva allo stretto. “Non ci ho pensato due volte, ho ancora un altro anno di contratto con il Pescara, arrivo alla Reggina in prestito, era quello che volevo, indossare nuovamente la maglia amaranto. Ricordo il primo impatto con il professionismo. Mi è stata riconosciuta buona personalità, a distanza di due anni son cresciuto molto anche dal punto di vista tecnico e tattico, sono a disposizione, consapevole che in questo ruolo c’è molta concorrenza. Indimenticabili i due derby con il Messina. Quella vittoria al play out è stato un momento straordinario. Non ho giocato quelle due gare, ero in campo in occasione della pesante sconfitta al Sanfilippo per 4-1”.