Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Martino parla dopo il Messina. Arriva Mazzone, via Forgione?

Reggina, Martino parla dopo il Messina. Arriva Mazzone, via Forgione?

Gabriele Martino nel post gara di Fondi non ha rilasciato alcuna dichiarazione. Ha rimandato il tutto al 5 di settembre, non una data casuale, ma il giorno dopo il derby con il Messina. Per quella partita la sua Reggina avrà completato le operazioni di mercato e per quel giorno si potrà anche capire quali siano stati i risvolti del derby più atteso della stagione. Una partita non fa un campionato, ma gli amaranto sanno benissimo quanto il risultato possa incidere sulla testa dei tifosi e sul proseguo della stagione. Compito di mister Zeman quello di preparare nel migliore dei modi la settimana, limare le numerose sbavature viste a Fondi, migliorare la condizioni fisica e la compattezza dei reparti. Al Direttore, invece, la missione completamento e quindi irrobustimento dell’organico. Di Mazzone abbiamo già detto, l’operazione è solo da portare a termine ma nei dettagli, le indicazioni che ci arrivano sono quelle di un giocatore pronto a riabbracciare la maglia amaranto. Per un incontrista che arriva, un altro in partenza. Non ha convinto per tutta questa fase iniziale della stagione Forgione ed assai probabile che per lui si decida la cessione. Si sta guardando a qualcosa di alternativo in difesa dove la coppia centrale De Bode-Gianola non convince del tutto, anche se in quel reparto le alternative non mancano. Su Cane giudizio sospeso, non ha usato mezzi termini il tecnico nel giudicare la sua prestazione. Le valutazioni generali del gruppo hanno toccato anche il reparto offensivo. Scarso fino al momento il funzionamento delle corsie esterne. Lancia si sta adattando, Oggiano non è nelle migliori condizioni, mentre per il giovane Carpentieri la Lega Pro è un mondo totalmente nuovo. Possibili nuovi arrivi anche in quei ruoli.