Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, guarda chi si rivede! Tre ex nel Fondi

Reggina, guarda chi si rivede! Tre ex nel Fondi

Domenica alle ore 16.30 la Reggina farà il suo esordio nel campionato di Lega Pro, dopo un solo anno di purgatorio in Serie D.

Ad affrontare gli amaranto ci sarà una squadra reduce anch’essa da un torneo di quarta serie e che, tra le sue fila, può annoverare diversi calciatori con un passato più o meno importante in maglia amaranto.

In porta c’è colui che, senza saperlo, ha allungato di un anno l’agonia della vecchia Reggina Calcio.

Paolo Baiocco, nel 2012-2013, ha difeso la porta amaranto in Serie B, proveniente dal Siracusa. Per lui una stagione di alti e bassi, ma soprattutto una grande parata a Vicenza, il 18 maggio del 2013.

La Reggina in un vero e proprio spareggio si giocava la permanenza tra i cadetti, finì 0-0 e a tempo scaduto un suo intervento su Gentili salvò la stagione della formazione allenata da Pillon, subentrato a Dionigi, che altrimenti sarebbe finita ai play out.

Tra i laziali c’è anche Francesco Bombagi.  Arrivato a parametro zero dalla Villacidrese a Reggio, in Serie B, ha sempre trovato poco spazio, fatta eccezione per uno scampolo di stagione con Dionigi. Centrocampista di assoluto talento per la Lega Pro, per lui solo sedici presenze sullo Stretto.

Ben più lunga la militanza di Tommaso Squillace al S.Agata.  L’esterno sinistro di Soverato, classe 1989, pur non avendo fatto tutta la trafila nel settore giovanile con compagni importanti come i due fratelli Viola, non ha mai esordito in campionato in prima squadra.

Anche per lui sarà una sfida dal sapore particolare.