Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, ecco Botta: “Avevo tre offerte, questa non è una piazza come le altre in Lega Pro”

Reggina, ecco Botta: “Avevo tre offerte, questa non è una piazza come le altre in Lega Pro”

“E’ stata una trattativa non semplice. Alla fine,venendoci incontro, ci siamo trovati. Allontanarsi da casa non era facile, soprattutto per andare lontano al Sud. Scegliere la Reggina è stato più facile rispetto alle altre due richieste che avevo dal girone C. Questa non è una piazza come le altre”.

Stefano Botta ha avuto una lunga carriera in Serie B. A 30 anni è nel pieno della maturità calcistica

“Non avevo ancora firmato – rivela Botta – quando hanno preso Coralli, il suo arrivo è stato un incentivo in più. Conosco già Sala perchè ero a Terni insieme a lui e più ci si conosce meglio è”.

“Ho sempre giocato da mezz’ala. Negli ultimi anni il passo è cambiato e giocare davanti alla difesa mi permette di dare più garanzie. Deciderà il mister. A livello fisico -prosegue il centrocampista – mi sono preparato in maniera autonoma, allenarsi con la squadra è un’altra cosa e spero di mettermi presto in linea con gli altri”.

Vedi anche:

Coralli: “Al Sud solo per la Reggina, mi manda Aglietti” Bangu: “Voglio crescere”