Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, abbonamenti, logo e sito. Domani si saprà tutto. Ma la squadra dove si allena?
reggina-tifosi

Reggina, abbonamenti, logo e sito. Domani si saprà tutto. Ma la squadra dove si allena?

L’entusiasmo, l’euforia, la voglia di tornare al calcio professionistico. Giorni intensi quelli che si stanno vivendo a Reggio Calabria, rafforzati dal sorteggio di ieri del calendario ufficiale, che ha messo subito gli amaranto di fronte ai rivali sportivi di sempre del Messina alla seconda giornata. E già in città se ne discute, questa per i tifosi è la partita delle partite, quella che negli ultimi anni ha regalato soddisfazioni enormi soprattutto sponda Reggio. Freme il popolo amaranto, attende impaziente che arrivi qualche segnale dalla società riguardo la nuova campagna abbonamenti. Assai probabile che, come da noi anticipato nella giornata di ieri, nella mattinata di domani si faccia la presentazione ufficiale, insieme a logo e sito, ma aspettiamo notizie in merito. Intanto c’è una questione ancor più importante da risolvere, quella riguardante lo stadio. Di sicuro ad oggi, nonostante i confronti tra società e amministrazione comunale siano continui, non si è ancora arrivati ad una soluzione. In occasione dell’ultima conferenza stampa a Palazzo S. Giorgio si era parlato di appoggio al Granillo per l’avvio della campagna abbonamenti e di un accordo solo verbale tra le parti riguardo l’affitto dello stadio solo per le gare interne della Reggina più una seduta settimanale. I dialoghi sono stati nuovamente riaperti perché, in attesa che si sappia qualcosa sulla riapertura del centro sportivo S. Agata, la Reggina ha assoluta necessità di trovare un campo per allenarsi. Gallico è soluzione temporanea, la stagione è alle porte e serve un terreno di gioco con un vero manto erboso, si giocherà in Lega Pro e non in serie D. A distanza di un anno il problema si ripropone, dalla parte tecnica filtrano malumori per una questione non ancora risolta.

Michele Favano