Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, ecco Kosnic: il centrale che cercava Zeman

Reggina, ecco Kosnic: il centrale che cercava Zeman

Ha il doppio passaporto, svizzero e serbo. E’ mancino e si sposa alla perfezione con i centrali difensivi già presenti in organico.
Jevrem Kosnic ha il classico pedigree da talento che non ha mai trovato la sua consacrazione.
Classe 1993, ha un fisico da corazziere e, particolare non di poco conto, si sa far valere anche in fase offensiva per la sua abilità nel gioco aereo.
L’altezza (190 cm) non lo rende un fulmine di guerra, dato che la sua abilità principale dovrebbe essere data dalla capacità di giocare d’anticipo.
Ed ha una caratteristica che si sposa benissimo con le idee di Zeman: è un calciatore dotato di una precisione nel suo mancino, questo lo rende un vero e proprio regista arretrato.
Non a caso ha fatto parte di settori giovanili importanti come quelli di Inter e Palermo.
A 23 anni sa che da Reggio passa probabilmente l’ultimo treno per avere una carriera importante.