Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Coni – Condipodero: “Momento magico per la Calabria. Reggina, dall’inferno al paradiso”

Coni – Condipodero: “Momento magico per la Calabria. Reggina, dall’inferno al paradiso”

Si registra particolare entusiasmo anche tra le istituzioni sportive, per il ritorno tra i professionisti delle due compagini calabresi Reggina e Vibonese. Ha voluto far sentire la propria vicinanza e manifestare grande soddisfazione, anche il presidente regionale del Coni Maurizio Condipodero: “Devo dire che sono strafelice perchè le cinque città capoluogo di provincia, hanno tutte la possibilità di giocare nel professionismo, addirittura il Crotone in serie A. Quello della Vibonese è un ritorno inaspettato per questo ancora più bello. Soddisfazione enorme per Mimmo Praticò e tutto il gruppo dirigenziale che in solo anno sono riusciti a trasformare l’inferno calcistico, in paradiso. Mi auguro a questo punto che le varie città si uniscano tra loro, ma anche e soprattutto le istituzioni in modo particolare a Reggio Calabria diano sostegno concreto per quello che riguarda l’impiantistica. Sono altrettanto certo che l’amministrazione Falcomatà farà di tutto per poter soddisfare le esigenze della Reggina. Come reggino spero che questo percorso che sta per essere iniziato, ci porti a momenti di grande gloria. La tenacia di Mimmo Praticò e di tutti i soci sono certo daranno grandi soddisfazioni alla città intera ed a tutta la regione.
Stiamo vivendo un momento di straordinaria gioia per la Calabria. In pochi giorni è successo l’impensabile. Tra il ripescaggio di Reggina e Vibonese, anche l’affascinante sfida tra il Crotone e l’Atletico Madrid, vice campione d’Europa che si giocherà a Cosenza. Mi auguro che questi grandi successi possano trainare la regione nell’olimpo degli sport di Rio De Janeiro con la speranza che i nostri atleti calabresi Barillà, Tocci e Perruppato possano portare qualche medaglia di grande valore”.