Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Urbs Reggina – Ripescaggio, nome e curatela. Tutto in tre giorni

Urbs Reggina – Ripescaggio, nome e curatela. Tutto in tre giorni

Sono giorni caldi e decisivi per il proprio futuro quelli che si appresa a vivere l’Urbs Reggina di Mimmo Praticò. Ripescaggio, questione denominazione e manifestazione di interesse alla curatela della Reggina Calcio, tutto si deciderà nell’arco di 72 ore. Per oggi o domani è prevista l’ufficiale manifestazione di interesse per quanto riguarda il fitto d’azienda della Reggina Calcio, il cui importo base è di 108 mila euro. Da capire se ci saranno (e quante) altre manifestazioni di interesse, la curatela darà ovvia priorità a chi presenterà l’offerta più alta.

Martedi invece il Consiglio Federale deciderà sulle possibilità di ripescaggio, le bocciature e i club che potranno concretamente sperare di partecipare nella prossima stagione al campionato di Lega Pro. Non è un mistero che i dirigenti amaranto credono nella possibilità di essere ripescati in terza serie, anche se non sarà semplice.

Infine, si attende una risposta riguardo il cambio di denominazione. Urbs Reggina 1914 il nome scelto da Praticò e soci, al vaglio della Federazione. Da ricordare che, in occasione della conferenza stampa tenutasi presso ‘Saline Resort’ la scorsa settimana, il massimo dirigente amaranto aveva dichiarato di tenere in particolar modo alla vicenda. Tanto da paventare, in caso di rifiuto del cambio di denominazione, la possibilità di azzerare il progetto.