Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Quel precedente che fa infuriare la nuova Reggina di Praticò: “Qualcuno gioca sporco”

Quel precedente che fa infuriare la nuova Reggina di Praticò: “Qualcuno gioca sporco”

La conferenza fiume tenuta dal presidente Praticò oggi ha portato qualche nube sul futuro dell’Urbs Reggina, che per la Figc è ancora SSD Reggio Calabria.

Li ha definiti pettegolezzi, ma che spesso sono veritieri, quelli che vorrebbero respinto il cambio di denominazione per via della perdurante affiliazione della Reggina Calcio, già in esercizio provvisorio ed avviata verso il fallimento.

“Nessuno ha messo i bastoni tra le ruote alla Pro Reggina quando ha deciso di affiliarsi alla Figc come società di calcio femminile. Per cui la parola Reggina non dovrebbe essere un problema.  Ho il sospetto che qualcuno stia giocando sporco sulle spalle della città”.

Parole pesanti quelle del presidente che ha inoltre confermato che la società è al tavolo con la curatela per acquisire marchio e identità storica della vecchia Reggina.

Ma potrebbe essere già tardi per cambiare nome sulle carte federali  per questa stagione qualora la prima richiesta (Urbs Reggina) venga respinta.

Leggi qui

 Praticò  lancia l’allarme: “Cambio denominazione a rischio. Valutiamo se mollare”