Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Lega Pro: il Martina dice addio. Aumetano i posti per i ripescaggi: Reggina e Vibonese attente

Lega Pro: il Martina dice addio. Aumetano i posti per i ripescaggi: Reggina e Vibonese attente

Quella del 30 giugno era la prima scadenza per iniziare ad avere le idee chiare su quante realmente potranno essere le squadre che rinunceranno al proprio diritto di Lega Pro e, di conseguenza, quanti posti si aggiungeranno ai sei già disponibili per i ripescaggi.

Era, infatti, il limite ultimo per presentare i documenti e la fideiussione da 350.000 euro necessari per l’iscrizione.

C’è chi, come il Martina, non ha presentato nulla e può essere considerato già fuori dai giochi.  500.000 euro di pendenze hanno cancellato i pugliesi dal professionismo.

Ci sono casi, come quello del Rimini, disperati dove la documentazione presenta diverse mancanze e, nel caso in cui dovesse essere regolarizzata nei prossimi giorni, prevederebbe comunque pesanti penalizzazioni in campionato.

In attesa di avere altre notizie i sei posti vacanti sono già destinati ad aumentare.

La risposta definitiva, però, sulle mancate iscrizioni si avrà soltanto dopo il Consiglio Federale del 19 luglio quando saranno ratificate le esclusioni e si apriranno le porte a chi vuole mettersi in graduatoria per i ripescaggi con un versamento a fondo perduto di 250.000 euro.

Reggina e Vibonese sono avvisate.

 

 

 

 

La data più importante sarà quella del 18