Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina – Rischi di perdere pezzi: la Turris vuole Roselli

Reggina – Rischi di perdere pezzi: la Turris vuole Roselli

Forgione, Lavrendi, Roselli. Per molti addetti ai lavori era il migliore centrocampo che il girone I di Serie D poteva proporre.   La Reggina si prepara alla prossima stagione senza sapere quale campionato disputerà e questo, in un certo senso, potrebbe essere la causa dell’immobilismo che rischia di essere pagato sul fronte mercato.

Alcuni giocatori, infatti, potrebbero accettare altre destinazioni se la proposta dallo Stretto dovesse tardare in nome di un futuro ancora non decifrabile.

Fabio Roselli, secondo Tutto Turris, starebbe subendo il pressing della società di Torre del Greco che vuole allestire un organico di prima fascia per il proprio campionato.

La Turris è l’esempio che le squadre ambiziose si stanno già muovendo, perchè i campani hanno già messo contratto un top player come bomber Picci, ex Hinterreggio.