Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Ex Reggina, Ceravolo saluta Terni con un record. Barillà e il Trapani sognano la A

Ex Reggina, Ceravolo saluta Terni con un record. Barillà e il Trapani sognano la A

Si è conclusa ieri la stagione regolare del campionato cadetto, adesso mancano soltanto i verdetti legati alle ultime promozioni  e retrocessioni con gli spareggi play-off e play-out. Sognano la serie A tutta Trapani e Nino Barillà, ex centrocampista amaranto. La formazione allenata da Cosmi è senza dubbio la più in forma del momento, la conferma arriva dalla lunga striscia di risultati utili consecutivi e la vittoria ottenuta ieri sul campo del Bari. Da terza in classifica, il Trapani con una serie di pareggi avrebbe assicurata la storica promozione in A.

 

Salvezza tranquilla per la Ternana allenata da Breda, buono il lavoro svolto in Umbria dall’ex tecnico amaranto. La vittoria sul Brescia per 3-2 fa chiudere il campionato al dodicesimo posto, in scadenza di contratto Breda ha dichiarato che attende segnali dalla società. Probabile invece sia stata la gara dell’addio quella di ieri tra i rossoverdi e l’attaccante calabrese Fabio Ceravolo. A segno contro il Brescia, l’ex amaranto è arrivato cosi a quota 12 reti stagionali, record personale. Dopo gli 11 gol della passata stagione, un altro campionato soddisfacente dal punto di vista personale per Ceravolo. In scadenza di contratto, l’attaccante classe ’87 non dovrebbe avere problemi a trovare una nuova sistemazione nella serie cadetta.