Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Catanzaro, i tifosi ci sono. Ora serve progetto ambizioso

Calcio – Catanzaro, i tifosi ci sono. Ora serve progetto ambizioso

Il desiderio di mister Erra è quello di poter guidare un Catanzaro ambizioso. In sostanza quello che il presidente Cosentino gli propose nel momento in cui lo convinse ad accettare di allenare i giallorossi per il dopo D’Urso. Dopo le grandi fatiche di questa stagione, ci si siederà ed a bocce ferme dovrà essere programmato il futuro. La stagione da poco conclusa è stata contraddistinta da troppe difficoltà, paure, errori di valutazione che i tifosi hanno mal sopportato, pur non facendo mai mancare il proprio contributo soprattutto nei momenti di maggiore difficoltà. La presenza di spettatori al Ceravolo in occasione dell’ultima con il Melfi, è la chiara dimostrazione di quanto e quale attaccamento vi è verso questa squadra. A Catanzaro c’è senso di appartenenza e calore, ma anche tanta voglia di tornare nel calcio che conta. Per questo si chiede alla società programmazione seria ed ambizioni, che non significa necessariamente spese folli, ma idee e competenze. A tale proposito l’individuazione, così come sembra, di una figura come quella del DS Preiti, potrebbe essere già un buon punto di partenza. Tornando ad Erra, il contratto firmato in questa stagione lo lega ai colori giallorossi fino al 2018. Le dichiarazioni rilasciate nel post Melfi, riportate in apertura di articolo, fanno pensare ad una volontà da parte del tecnico di continuare la sua avventura. Il quadro sarà più chiaro nel momento in cui le parti si troveranno a confronto.