Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Calcio – Reggina, vicino il giorno del verdetto. Cozza vuole play off e quarto posto

Calcio – Reggina, vicino il giorno del verdetto. Cozza vuole play off e quarto posto

Se l’attuale stagione, soprattutto tra la tifoseria, è stata vissuta in mezzo ad alti e bassi, molto interesse suscita l’ultima di campionato, proprio in virtù di una collocazione ambita ed ancora da conquistare. Ecco che il confronto con il Due Torri diventa di particolare attenzione perchè nessuno vuole si concluda in maniera anonima la stagione degli amaranto. Su tutti la società che di play off ne parla da tantissimo tempo, ponendolo come obiettivo da raggiungere ad ogni costo. A cosa servirà e quello che ne seguirà, sarà una discussione che verrà affrontata in un secondo momento. Sicuro riuscire a piazzarsi dietro le tre grandi del torneo, potrebbe dare un significato diverso ad un percorso spesso altalenante. Per tale motivo, è vero che il pareggio consentirebbe agli amaranto di accedere in maniera matematica alla post season, altrettanto vero che mister Cozza da giorni lavora sul gruppo motivandolo a dovere ed impostando il match per arrivare alla conquista dei tre punti. O quantomeno ci proverà, perchè l’avversario non è di quelli alla portata, tutt’altro. Oltre alla forza di una organizzazione difensiva tra le più consistenti, i siciliani lottano per lo stesso obiettivo. Un campionato che li ha visti collocati sempre nella parte medio alta e grazie allo stacco delle ultime settimane, adesso a ridosso delle zone che contano, proveranno a sfruttare questa grande opportunità. Difesa rocciosa, ma anche attacco scarsamente incisivo e per una squadra, quella di casa, che per arrivare ai play off dovrà solo vincere, potrebbe essere un enorme impedimento. Sarà battaglia, su questo non vi è alcun dubbio, partita da giocarsi fino all’ultimo respiro e che al termine dei suoi novanta minuti emetterà un verdetto. Sullo schieramento amaranto non si dovrebbero registrare particolari novità. Fuori Carrozza, il suo sostituto potrà determinare il resto delle scelte, questione di under. L’unico dubbio in attacco, dove guadagna posizioni Zampaglione su Oggiano.