Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina Calcio sequestrata. Foti indagato, conferma: “Momento delicato”

Reggina Calcio sequestrata. Foti indagato, conferma: “Momento delicato”

di Pasquale Romano – Arriva un’altra mazzata a scuotere presente e futuro, già a rischio, della Reggina Calcio. La società amaranto infatti è stata sottoposta a sequestro preventivo (di quote sociali e patrimonio aziendale) da parte della Procura della Repubblica di Reggio Calabria.

Nelle motivazioni del sostituto procuratore di Reggio Calabria, Stefano Musolino, vi è la bancarotta concordataria. Secondo la Procura, Foti avrebbe inserito nella proposta di concordato alcune entrate (i due accordi con Juventus e Figc) non rispondenti al vero, ed omesso alcuni debiti oltre quelli già acclarati.

Raggiunto dai microfoni di Strill, il presidente Foti non nasconde l’amarezza ma preferisce non entrare nei dettagli: “Si, confermo il sequestro preventivo della società. E’ un momento delicato, preferisco non rilasciare alcuna dichiarazione ufficiale in merito” le parole di Foti.

Mai come oggi, proprio nei giorni che vedono il Crotone festeggiare la serie A per tanti anni consuetudine della Reggina, il triste sipario per il club di via delle Industrie sembra cosi vicino alla chiusura.