Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Gelbison fuori casa in Calabria o Reggina al Granillo ? E’ una gara a chi va peggio

Gelbison fuori casa in Calabria o Reggina al Granillo ? E’ una gara a chi va peggio

C’è la normalità e la straordinarietà.   La normalità è che la Gelbison possa fare fatica nel campionato di Serie D, soprattutto lontano dalle mura amiche, la straordinarietà è che la Reggina zoppichi e non poco al Granillo.

Le due situazioni risultano assolutamente attuali.   Nel caso dei campani, che puntano ad un piazzamento nei play out che sarebbe matematico nel caso in cui conquistassero un punto nell’ultimo torno contro un Noto che invece vorrebbe evitarli (per i siciliani turno di riposo e  +7 sui campani, a -8 niente secondo play out e tre retrocessioni dirette), il rendimento esterno delle ultime cinque partite è deficitario più che mai: due punti nelle ultime cinque uscite lontano da Vallo Della Lucania.

E le tre sconfitte sono arrivate in Calabria: il 17 aprile a Palmi (2-1), il 6 marzo contro la Vibonese (2-0) e il 14 febbraio contro la Vigor Lamezia (1-0).

A completare il quadro ci sono le sconfitte di Roccella (4-1, il 27 settembre)  e Rende (2-0, il 18 ottobre).

Resta un’ultima occasione per fare un punto in Calabria: al Granillo.  Ed è ghiotta. In uno stadio che regala stimoli, contro un avversario importante ma che nelle ultime due uscite sullo Stretto è riuscito a perdere contro le non irresistibili Scordia ed Agropoli e che non vince in casa dal 10 febbraio.