Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, a Noto solo un pari (2-2). Per i play off si fa dura

Reggina, a Noto solo un pari (2-2). Per i play off si fa dura

La Reggina pareggia a Noto e, a due giornate dal termine ,vede volare via la Vibonese verso i play off (+
2 sugli amaranto) e adesso deve prestare la massima attenzione nei confronti del ritorno dell’Aversa Normanna che, battendo lo Scordia, raggiunge il Due Torri e si porta a -1 dagli amaranto (Clicca qui per i risultati e la classifica).
Il futuro dipende solo dalla squadra di Cozza, ma adesso per avere la certezza di farcela bisognerà ottenere due vittorie contro Gelbison in casa e Due Torri fuori.
L’obiettivo è mantenere il quinto posto, l’ultimo che vale l’accesso alla post season.
Dopo il brutto scivolone contro l’Agropoli gli amaranto vanno a Noto con l’obiettivo di continuare nel buon trend esterno, riuscendo nell’intento di far valere la propria superiorità tecnica su un avversario che lotta per evitare i play out.
Ne viene fuori una partita vivace, con diverse occasioni da rete e tre gol già nella prima frazione.    E’ Tiboni a portare avanti gli amaranto dopo nove minuti, bravo l’attaccante a finalizzare da attaccante vero un suggerimento di Bramucci.
Uno svarione difensivo di Corso permette a Ficarrotta di siglare il pareggio al 21′, ma è una delle poche occasioni in cui i padroni di casa riescono a mettere in difficoltà gli amaranto.
Al 39′ il nuovo vantaggio: sull’asse Forgione-Roselli il centrocampista di Acri firma il raddoppio.
Nella ripresa il Noto acquisisce il pallino del gioco e dopo due buone parate di Licastro (su Mosciaro e Butera) e al 20′ trova il punto del 2-2 con lo stesso Mosciaro, bravo a concludere sotto la traversa da buona posizione ed in solitudine.
La Reggina subisce il colpo e rischia di capitolare nuovamente.
A pochi minuti dal termine un errore di De Bode porta Butera davanti alla porta, ma il giocatore siciliano si divora un gol clamoroso.
Finisce 2-2.
NOTO-REGGINA, IL TABELLINO
NOTO: Ferla, Capuano, Cerra,Cozza, Peluso (17′ st Butera), Bertolo,Caruso, Assenzio, Mosciaro, Ficarrotta (36′ st Cucinotta), Saluto.  A disposizione: Di Dio, Gallipoli,   Aprile. All. Cacciola
REGGINA: Licastro, Maesano, Cane, D’Ambrosio, De Bode, Corso (24′ st Brunetti), Forgione, Roselli, Tiboni, Bramucci (36′ st Pelosi) ,Oggiano (20′ st Zampaglione). A disposizione: Ventrella, Baccillieri, Franco,De Marco, Castaldi, Pelosi, Foderaro. All. Cozza.
Ammoniti: Cane, Ficarrotta, Cerra, Tiboni, Capuano, Maesano
Arbitro: Nube di Mestre
Marcatori: 9′ Tiboni, 21′ Ficarotta, 39′ Roselli, 65′ Mosciaro.
Recupero: 2′ e 5′
Vedi anche: