Home / Sport Strillit / ALTRO CALCIO / Tutti celebrano il record di Buffon, ma anche in Calabria c’è chi ha fatto meglio

Tutti celebrano il record di Buffon, ma anche in Calabria c’è chi ha fatto meglio

E’ probabilmente il portiere più forte della storia del calcio.   Il record ottenuto contro il Torino relativo ai minuti consecutivi di imbattibilità di in Serie A strappato a Sebastiano Rossi non è che l’ennesimo riconoscimento ad una carriera straordinaria.

Ma Gigi Buffon, stando strettamente ai numeri, non ha fatto molto di straordinario.

Uno studio di Calcio e Statistiche ha messo in rilievo tutti i dati per ogni campionato che fanno quasi arrossire i suoi 930 minuti con la porta immacolata.

Ecco i dati e fa effetto vedere come il record per il Cnd (attuale Serie D) appartiene a Fortunato Palmieri della Rosarnese.

 

  • Altri campionati esteri: 1816’del brasiliano Geraldo Filho Mazaropi del Vasco Da Gama nel campionato della massima serie carioca (stabilito dal 18-5-1977 al 7-8- 1978).
  • Mondiali: 900’ di Peter Shilton che ha difeso senza subire gol la porta della nazionale inglese per 10 incontri consecutivi nell’arco di 3 mondiali (1982-1986-1990).
  • Mondiali (singolo torneo): 518’ di Walter Zenga (Italia) imbattuto dalla gara d’esordio dell’edizione 1990 fino alla rete subita dall’argentino Caniggia in semifinale.
  • Nazionale italiana maggiore: 1142’ di Dino Zoff con la porta inviolata dal 20-9-1972 (Italia-Jugoslavia 3-1, rete incassata al 72’) al 15-6-1974 (Italia-Haiti 3-1, gol subito al 46’).
  • C.N.D.- Interregionale italiano: 1488’ di Fortunato Palmieri (Rosarnese) nel campionato Interregionale 1987-88.
  • Categorie dilettantistiche italiane: 2243’ di Andrea Lodovini con la Sestese nel campionato di Promozione 1987-88.

Allo studio, per la Serie B,andrebbe aggiunto ii il record di Bruno Jacoboni, portiere della Reggina che nella stagione 1970-71 rimase con la porta inviolata per 1088 minuti.