Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Vibonese-Reggina: l’arbitro sospende la partita. Non ci sono le condizioni per giocare

Vibonese-Reggina: l’arbitro sospende la partita. Non ci sono le condizioni per giocare

Il direttore di gara Carella, designato per Vibonese-Reggina, al 12′ del primo tempo ha sospeso la partita per le raffiche di vento che si stanno abbattendo sul Luigi Razza.

vibonese_Reggina_sospesa

In aggiornamento

Ore 14.52  Lo speaker dello stadio ha detto che la gara è temporaneamente sospesa. Il direttore di gara e le squadre confidano in un calo dell’intensità.

Ore 14.58 – Dopo il confronto tra l’arbitro ed i capitani le squadre restano in campo e tengono caldi i muscoli. Lo speaker invita gli spettatori a conservare la matrice del biglieto per aver diritto all’accesso allo stadio in caso di rinvio.

Ore 15.01 – Si gioca. Il confronto tra i due capitani ed il direttore di gara, dopo diciassette minuti, porta alla ripresa del match.  Si riparte dal 12′.

Ore 15.03–   Partita sospesa. Vano il tentativo di riprendere. Troppo forte il vento.