Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, i tifosi del Siracusa pronti ad invadere il Granillo

Reggina, i tifosi del Siracusa pronti ad invadere il Granillo

Nel girone I della Serie D sono le due città più grandi.  Reggio Calabria da una parte, Siracusa dall’altra.  Ma, il dato demografico, soprattutto alla Reggina, serve a poco perchè essere la città più popolosa non la pone a lottare per il vertice, ma si deve accontentare di difendere il quarto posto, dovendo pagare l’esser partita in ritardo.

Lo spettacolo potrebbe essere sugli spalti ed in particolar modo nel settore ospiti.  Dopo i sostenitori della Cavese, il Granillo è pronto ad ospitare una tifoseria che ha poco a che vedere con le categorie dilettantistiche: quella aretusea.

Il biglietto fissato a soli cinque euro dalla società del presidente Praticò è uno stimolo che sta spingendo centinaia di sostenitori siciliani a organizzare la trasferta, vicina ma non vicinissima.

I padroni di casa risponderanno con i quasi 4000 abbonati.

Un’occasione, dunque, per far si che due città, ricche di storia generale e tradizione calcistica, possano abbracciarsi e anche confrontarsi sul piano del tifo, memori anche di un passato che le ha viste anche avere buoni rapporti.

In campo la squadra di Sottil lotta per la promozione, quella di Cozza per difendere i play off.

Vedi anche

Reggina-Siracusa, info prevendita biglietti