Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina-Rende, ancora polemiche: “Gestione arbitrale e squalifiche, paghiamo di nuovo”

Reggina-Rende, ancora polemiche: “Gestione arbitrale e squalifiche, paghiamo di nuovo”

Evidentemente è destino che le sfide tra Rende e Reggina abbiano code polemiche. Legata al ‘caso Feraco’ la gara di andata, con il ricorso vinto dal club amaranto e la vittoria a tavolino. La partita giocatasi ieri al Granillo vede i dirigenti del Rende protestare per una gestione arbitrale, a loro dire, non perfetta. Nel testo del comunicato pubblicato sul sito ufficiale si chiede maggiore equilibrio e imparzialità, di seguito il testo completo.

Il Rende calcio con il garbo e la signorilità che ne ha sempre contraddistinto la storia calcistica, dopo l’ennesimo episodio che lo penalizza fortemente vuole prendere una posizione ed esprimere alcune perplessità. Passi per il gol ingiustamente annullato contro l’Agropoli, passi per la gestione arbitrale del derby con l’Asd Reggio Calabria, non ritiene ammissibile dover pagare un ulteriore prezzo altissimo in termini di giornate di squalifica per fatti, che come le immagini televisive dimostrano, non corrispondono a quanto riportato nei referti. Il Rende calcio sta giocando una partita importante, quella di salvaguardare la categoria, e lo vuole fare nella maniera più limpida e trasparente. L’auspicio è che si possano affrontare le prossime giornate di campionato con la massima serenità confidando nell’equilibrio e nella imparzialità delle istituzioni calcistiche a tutti i livelli nelle quali il Rende calcio ha la massima e incondizionata fiducia.