Home / Sport Strillit / PIANETA AMARANTO / Reggina, Praticò: “Qualcuno tifa per i fantasmi. Pensiamo al campo di Ciccarello”

Reggina, Praticò: “Qualcuno tifa per i fantasmi. Pensiamo al campo di Ciccarello”

“C’è chi fa il tifo per i fantasmi. Sul cambio di denominazione in As Reggina preferisco rimanere ermetico, perchè potrei portare a fraintendimenti e dare adito a strumentalizzazioni”.
Lo ha detto Mimmo Praticò, presidente dell’Asd Reggio Calabria, ai microfoni di TuttoReggina interrompendo il suo personale silenzio stampa.
“La srl si costituirà, per ora è importante mantenere gli impegni e fin ora nessuno può dire che non lo abbiamo fatto”.
Tiene banco la questione strutture, mentre la squadra si allena a Croce Valanidi: “Lavoriamo in silenzio e cerchiamo una soluzione. Nel Decreto Reggio 2 si menziona il rifacimento del campo di Ciccarello, una struttura che potrebbe interessarci se venissimmo interpellati. I nostri interventi su altre situazioni sono stati strumentalizzati, ma il tempo è galantuomo e dirà come stanno le cose. Una parte della città si dissocia da tutto ciò che facciamo e forse questo fa comodo a qualcuno”.
E sulla situazione sportiva: “A Leonforte non abbiamo sfruttato l’occasione di accorciare dalle prime. Siamo tornati a mani vuote, pur potendo portare a casa i tre punti. Primo posto? Se Martino e Cozza tengono vive le speranze accetto il loro pensiero”.